e- commerce

Per vendere prodotti e servizi online è fondamentale avere un sito e-commerce funzionale, che promuova le offerte e gli sconti per valutare i prodotti, confrontarli con altri simili e acquistare in modo sicuro con tutte le garanzie richieste dal commercio elettronico. 

Un cliente che si affaccia all'acquisto online, deve poter scegliere il prodotto, guardarlo e ricevere informazioni con comodità, senza uscire di casa, e pertanto sarà più sereno nell'acquisto e disponibile nella spesa.

Un venditore che si affaccia sul web, mediante la creazione di un portale e-commerce, avrà la possibilità di avere un negozio aperto 24 ore su 24, potrà gestire autonomamente la vendita, controllare il magazzino, avere sotto controllo gli ordini e le transazioni.

ecommerce1

Vendere online con un e-commerce è un’operazione delicata, tanto quanto aprire un negozio nel mondo reale: ci sono clienti che desiderano essere serviti, acquistare online in sicurezza, ricevere attenzioni ed essere assistiti nel post-vendita.

Le criticità da tenere sotto controllo quando si attiva un sistema di e-commerce sono soprattutto:

  • Pubblicazione dei prodotti dal gestionale: se i prodotti a catalogo sono molti, un’unica scheda gestita e aggiornata direttamente dal  gestionale della azienda  semplifica il lavoro di gestione con un notevole risparmio di tempo e i clienti, contestualmente, possono controllare la disponibilità dei prodotti in tempo reale;
  • Promo commerciale: per incentivare gli acquisti è necessario informare i propri clienti sui prodotti in promozione, e controllare l’efficacia e i risultati delle singole campagne di vendita (click, ordini, margini ecc);
  • Ricerca avanzata dei prodotti: un sito di e-commerce deve consentire ai propri clienti di trovare subito ciò che cercano solo una parte di loro, infatti, utilizzerà il catalogo, gli altri vorranno navigare liberamente e il sistema di e-commerce dovrà aiutarli;
  • Tariffazione della spedizione: se il mercato di riferimento è vasto e la tipologia dei prodotti da trattare è varia, il sito di e-commerce deve calcolare il costo della spedizione tenendo conto di tutte le variabili (numero, peso e dimensioni dei prodotti; destinazione della consegna; modalità di spedizione e servizi accessori): ciò sarà possibile tramite connessione in tempo reale tra il sito di e-commerce dell’azienda e i sistemi web dello spedizioniere;
  • Pagamento online:  è necessario garantire ai propri clienti di effettuare i pagamenti in totale sicurezza, mediante l’integrazione ai sistemi bancari; in questo modo anche l’azienda conosce subito l’esito della transazione;
  • RMA (Return Merchandise Authorization): consente di gestire l’eventuale consegna dei resi in modo automatico direttamente online, in questo modo è possibile assistere al meglio i propri clienti anche dopo l’acquisto;
  • Statistiche: è importante poter controllare, in tempo reale, l’andamento delle visite e delle transazioni effettuate sul proprio sito di e-commerce ed avere la possibilità di apportare modifiche immediate alla strategia di vendita online se non si è soddisfatti dei risultati.
  • Condividi questa pagina